Sono venuta a sapere di Simone in un momento di grande difficoltà della mia vita.

Mi trovavo da mesi fuori casa per lavoro e mi sentivo spesso spaventata, un po’ di tutto: una grande insicurezza interiore mi accompagnava, soprattutto rispetto alle mie relazioni più intime.
Non appena un’amica mi ha raccontato del suo lavoro con lei, ho voluto chiamarlo per prendere maggiori informazioni. Immediatamente mi sono sentita a mio agio, accettata, così ho voluto incontrarlo.

Ci siamo visti un mesetto dopo e nell’unico incontro che abbiamo avuto mi sono sentito profondamente ascoltata e capita. Sono state due ore molte intense, alla fine delle quali sono uscita più forte: da un lato una nuova consapevolezza su di me e dall’altro alcuni trucchi per gestire queste paure immotivate, valorizzando le mie intuizioni.

E’ andata così bene che non ho sentito il bisogno di incontrarlo di nuovo e sta continuando così da mesi.

Grazie Simone, te ne sarò sempre grata

Anna

*nome fittizio, per rispetto della privacy, caso reale

 

 

“La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri”.

Oscar

“Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre”

Gandhi.